PROGETTI CSR

INDIA 2014

Nel 2014, il Gruppo Guala Closures ha compensato le 26.000 tonnellate di CO2 equivalente generate nel 2013 dai suoi stabilimenti italiani  co-finanziando un progetto di produzione di energia eolica in India.
Nel dettaglio, sono stati acquistati e ritirati 26.000 crediti VCU (Voluntary Carbon Unit) tramite la società italiana di trading sulla CO2 Ecoway. I crediti appartengono allo standard VCS (Verified Carbon Standard) e sono stati certificati da TÜV NORD.

Il calcolo delle emissioni di CO2

Dal 2012, Guala Closures misura e analizza le emissioni di CO2 equivalente generate annualmente da ogni stabilimento italiano. L’analisi avviene grazie ad uno strumento sviluppato appositamente per Guala Closures dalla società LCEngineering, TEA Tool, che permette di calcolare la carbon footprint dei processi aziendali del Gruppo.

Il metodo adottato per calcolare la carbon footprint degli stabilimenti di produzione segue le linee guida presenti nel “Greenhouse Gas Protocol” applicabile a tutte le organizzazioni (società, stabilimenti produttivi, ecc…). Le 26.000 tonnellate di COcompensate rientrano nelle emissioni di cui agli Scope 1 e 2 (emissioni dirette ed emissioni indirette da consumo energetico).