PROGETTI CSR

MEXICO 2018-2020

Il Gruppo Guala Closures partecipa ad un progetto triennale di sviluppo sostenibile, che si svolge dal 2018 al 2020 nello Yucatan, in Messico.  Questo progetto di riforestazione è ideato e coordinato da Up2green Reforestation e ha l’obbiettivo è di compensare parzialmente le emissioni di CO2 della società.

 

Gli obiettivi principali che ci poniamo tramite questo progetto sono:

  1. Piantare 100.000 alberi nella regione dello Yucatan, nel periodo dal 2018 al 2020, per compensare 15.000 tonnellate di anidride carbonica.
  2. Supportare le popolazioni indigene (Maya) nella salvaguardia del loro ambiente. La foresta della penisola dello Yucatan è uno degli hotspot di biodiversità con maggior necessità di interventi ecologici che la preservino dalla desertificazione.
  3. Migliorare le condizioni di vita delle comunità, contribuendo alla loro indipendenza nell’approvvigionamento di cibo, promuovendo attività produttive complementari e diversificando la produzione agricola.

Nel 2018 abbiamo supportato il progetto lanciato in collaborazione con Up2green e associazioni locali.  Sono stati piantati 35.000 alberi di 27 specie diverse, in 5 aree differenti (San Marcos, San Juan, Sipche, Tinuncah), coinvolgendo più di 150 famiglie.

In luglio Hector Corcuera, Country Director di Guala Closures Messico, ha visitato le piantagioni e ha incontrato le associazioni e le comunità locali.

 

La riforestazione aiuterà a mantenere la fertilità del terreno, fornendo così materiale organico e proteggendolo dalla disidratazione, grazie all’ombra delle piante.  La foresta dello Yucatan è particolarmente frammentata a causa dell’aumento demografico e dello sviluppo delle infrastrutture.  Lo sviluppo di sistemi sostenibili di agroforestazione fornirà risorse a lungo termine per gli agricoltori coinvolti.

 

In Yucatan saranno piantati 100.000 alberi tra il 2018 e il 2020

Saranno compensate 15.000 tonnellate di anidride carbonica

Lavoro e reddito per più di 400 famiglie

– Benefici sulla biodiversità e sugli ecosistemi locali

– Coordinamento del progetto da parte di Up2green Reforestation con il supporto di ONG locali