PROGETTI CSR

INDIA 2013

Nel 2013, grazie ad un progetto di riforestazione in India Guala Closures ha compensato le emissioni di CO2 derivanti dalla produzione di 1 miliardo di tappi a vite per bottiglie di vino.

 

Nel 2013, Guala Closures ha partecipato ad un grande programma di riforestazione in India, progettato e avviato diversi anni prima dal governo locale di Bihar, lo Stato più povero dell’India. Sono stati piantati 80.000 alberi: Guala Closures ne ha finanziato l’acquisto, mentre lo Stato di Bihar ha sovvenzionato le operazioni di piantamento.

 

Il progetto “Guala Closures” ha potuto godere della collaborazione dell’ONG Up2green Reforestation e del supporto locale di Green Leaf Energy, e si è svolto sotto la supervisione dell’organisimo di certificazione Ecocert Environnement. La scelta dell’India non è casuale:  Guala Closures, al momento, dispone di 3 stabilimenti nel Paese.

 

Il progetto ha abbracciato le tre dimensioni della sostenibilità garantendo alle comunità locali benefici ambientali, sociali ed economici.

  • Benefici ambientali: compensazione di 20.000 tonnellate di CO2, riforestazione di circa 73 ettari con il conseguente recupero dell’ecosistema naturale. Sono stati piantate 17 specie di alberi da frutto (mango per il 40%, il resto: bael, guaiava, limone, melograno, prugna nera Jamun, uva spina) contribuendo così all’aumento della biodiversità.

 

  • Benefici sociali: miglioramento della qualità di vita delle comunità locali, coinvolte nei lavori di preservazione ambientale e più consapevoli dell’importanza della sua salvaguardia.  Al progetto hanno partecipato 1600 famiglie, per un totale di circa 3200 persone. Ad ogni famiglia è stato dato il compito di piantare 50 alberi e di seguirne la crescita per i successivi 5 anni.

 

  • Benefici economici: sviluppo dell’economia locale grazie al compenso ricevuto per il lavoro di salvaguardia degli alberi. Le famiglie coinvolte nel progetto possono consumare o vendere la frutta prodotta, il che genera quindi ulteriore reddito.

80.000 alberi piantati

20.000 tonnellate di anidride carbonica compensate

Lavoro e reddito per più di 1.600 famiglie

Benefici alla biodiversità e agli ecosistemi

Coordinamento del progetto Up2green Reforestation e Green Leaf Energy