Strumenti di gestione

Qualità

Guala Closures Group realizza costantemente innovazioni e tecnologie per anticipare le esigenze di un mercato in sempre più rapida evoluzione, garantendo i più elevati standard di qualità dei prodotti e dei servizi.
Con l’obiettivo di una totale soddisfazione del cliente, Guala Closures Group ha sviluppato un modello organizzativo e produttivo basato sul costante perfezionamento dei parametri di qualità imposti dalla certificazione internazionale ISO 9001( 23 stabilimenti, 92% a fine 2014) anche attraverso una policy interna mirata al raggiungimento di traguardi importanti:

• investire costantemente in ricerca e innovazione

• superare le aspettative dei clienti nel miglioramento dei servizi

• analizzare e anticipare le esigenze del mercato

• rispettare puntualmente i tempi concordati di gestione degli ordini e di consegna

• adottare i più rigorosi standard di igiene, rispettando i requisiti HACCP e ISO 22000

• codificare e applicare procedure di controllo e costante innovazione dei processi produttivi

• integrare i fornitori nel sistema di qualità di Guala Closures Group, attraverso una policy specifica e la creazione di rapporti di partnership

• ridurre i costi della “non qualità”

• motivare il personale attraverso una continua attività di formazione e una massima attenzione alle esigenze professionali e personali di ciascuno

• applicare a ogni procedura il “Continuous Improvement Total Quality”, il sistema di qualità progettato e realizzato da Guala Closures Group e adottato in tutte le unità produttive del Gruppo.

Sicurezza

Guala Closures Group sviluppa una costante attenzione agli aspetti di sicurezza dei prodotti, in particolare per quanto riguarda gli standard di igiene e pulizia, così da garantire a clienti e consumatori finali i più elevati standard di protezione.

 

In tal senso Guala Closures Group ha adottato uno specifico sistema di gestione e codifica delle procedure produttive in tema di Hygiene & Health.

 

Il sistema prevede l’applicazione del GPM – Good Manufactoring Practise – oltre che di tecniche di Analisi del Rischio indispensabili per individuare e correggere eventuali criticità.

 

I rigorosi parametri adottati dal sistema fanno riferimento ai requisiti richiesti dallo standard di sicurezza e igiene alimentare ISO 22000 di cui il Gruppo sta applicando rigorosamente gli standard previsti, una scelta indispensabile per garantire la totale salvaguardia dei prodotti alimentari. Guala Closures ha già ottenuto la certificazione per 10 dei suoi stabilimenti (40% a fine 2014) e intende proseguire la fase di implementazione.

 

 

Sedex

Sedex è un’organizzazione internazionale che ha costituito una piattaforma di condivisione tra clienti e fornitori di pratiche etiche e responsabili. Guala Closures è membro di questa organizzazione dal 2008 e, attraverso i dati che essa fornisce tramite il SAQ (Self Assessment Questionaire) consente ai propri clienti di accedere alla consultazione di determinate informazioni. A fine 2014, il 76% dei siti del Gruppo sono registrati a questa piattaforma.

 

L’insieme delle informazioni consultabili sul sito di Sedex permette alle aziende di scambiare informazioni riguardanti quattro aree tematiche principali: diritto del lavoro, salute, sicurezza, ambiente e pratiche commerciali.

 

(www.sedexglobal.com).

IL TOOL TEA

Guala Closures ha sviluppato un tool di gestione e analisi dei dati ambientali “TEA” (Tool for Environmental Analysis).

Questo strumento, oltre al calcolo delle emissioni di CO2 di stabilimento, permette di realizzare delle LCA (Life Cycle Assessment) cioè analisi degli impatti ambientali per le varie fasi di produzione di un prodotto. Ad oggi è già stato realizzato uno studio di LCA  delle chiusure in alluminio per il vino e delle chiusure per l’olio.